IC 17 Gandino - Guidi - Bologna > News > LA PRESENTAZIONE DEI CORSI DI STRUMENTO 19 settembre 2019
Ultima modifica: 6 settembre 2019

LA PRESENTAZIONE DEI CORSI DI STRUMENTO 19 settembre 2019

PROGETTO PER LA DIFFUSIONE DELLA PRATICA MUSICALE NELLE SCUOLE DI BOLOGNA E PROVINCIA

Promosso dall’Associazione Musicaper di Bologna, nell’ambito del protocollo d’intesa sulla diffusione della pratica musicale siglato con Ufficio Scolastico Provinciale, in collaborazione con il Comune di Bologna – Assessorato Scuola e formazione. Progetto convenzionato con il Conservatorio G.B Martini di Bologna per lo svolgimento dei Corsi Preaccademici.

“Scuola di musica riconosciuta per l’anno scolastico 2018/2019 con determinazione n.6435 del 04.05.2018  del Responsabile del Servizio Sviluppo degli Strumenti Finanziari, Regolazione e Accreditamenti della Regione Emilia-Romagna, di cui alla DGR n. 2254/2009 come modificata dalla DGR n. 2184/2010” – Progetto di educazione musicale finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con DGR n. 1507/2017 MUSICASCUOLA NUOVA PAIDEIA – CUP E39J17000690002 –

Il progetto prevede:

In orario curricolare, gratuiti:

– Coro in orario curricolare per le primarie

  • Lezioni concerto di incontro con gli strumenti e la musica

  • Dotazioni alla scuola di strumentazioni musicali

  • Corsi di aggiornamento per docenti

In orario extra curricolare, con contributo delle famiglie richiedenti:

– Corsi di strumento: pianoforte, chitarra, violino, viola, violoncello, canto, flauto traverso, clarinetto, batteria, propedeutica, orchestra medie, Coro curricolare

  • Il progetto, senza fine di lucro e a costo zero per le scuole, si realizza grazie a contributi di enti sostenitori e grazie all’impianto “solidale” che convoglia interamente le quote associative di chi usufruisce dei corsi extracurricolari a sostegno delle iniziative curricolari.

  • LA PRESENTAZIONE DEI CORSI DI STRUMENTO A GENITORI E ALUNNI  SI TERRA’ GIOVEDI 19 SETTEMBRE  2019 ore 17.30 Plesso Gandino

MUSICASCUOLA è un progetto finalizzato a promuovere nelle scuole (dalle primarie alle superiori) le valenze educative della pratica musicale, purtroppo quasi del tutto assenti dalla scuola italiana.

Ad esso hanno aderito per l’anno scolastico 2019/2020 40 istituti scolastici di Bologna e Provincia

PERCHE’ E’ IMPORTANTE LA PRATICA MUSICALE?

Essa sviluppa le funzionalità celebrali dell’emisfero destro, sede della creatività, della fantasia, ma anche della capacità di effettuare nessi, di comprendere significati complessi, quindi indispensabili per tutte le attività di conoscenza.

Sviluppa il coordinamento psicomotorio, migliora l’acquisizione di un metodo di studio personale, sviluppa la capacità di ascolto e di collaborazione, è una opportunità di socializzazione, integrazione, espressione personale, autostima, favorisce l’educazione alla bellezza, all’arte e alla cultura.

QUALI ATTIVITA’ PREVEDE IL PROGETTO MUSICASCUOLA SU SCALA PROVINCIALE?

Lezioni concerto gratuite in orario curricolare per conoscere da vicino gli strumenti musicali, i diversi generi e stili, le potenzialità espressive e comunicative della musica

Laboratori di coro gratuiti in orario curricolare assegnati alle scuole primarie secondo la graduatoria di adesione

Laboratori di propedeutica, musica d’assieme strumentale e corale (in orario extracurricolare, gratuiti ove attivate borse di studio, oppure con contributo delle famiglie)

Corsi di aggiornamento sulla pratica corale gratuiti per docenti delle scuole primarie

Corsi individuali di strumento o canto in orario extracurricolare (gratuiti ove attivate borse di studio, oppure con contributo delle famiglie richiedenti), anche in Convenzione con il Conservatorio G.B. Martini per lo svolgimento dei corsi pre-accademici.

QUALI CORSI IN ORARIO EXTRACURRICOLARE SONO ATTIVATI PRESSO L’ISTITUTO?

  • Corsi di strumento: pianoforte, chitarra, violino, viola, violoncello, canto, flauto traverso, clarinetto, batteria, propedeutica, orchestra medie

QUALI SONO LE QUOTE PER I CORSI EXTRACURRICOLARI?

Quota di iscrizione annuale (che va interamente a finanziare le attività gratuite in orario curricolare e le dotazioni strumentaliEuro 50 (la tessera, valida un anno dalla data di sottoscrizione, consente ai possessori sconti su acquisto di strumenti, concerti, dischi, specificate sul sito)

Per la frequenza dei corsi di strumento è’ possibile scegliere, in accordo con il docente, fra tre tipologie di lezione, organizzate per moduli di 8 lezioni:

  • “modulo base” (30 minuti individuali o 60 in coppia) Euro 120 (15 a lezione)

  • “modulo intermedio” (45 minuti individuali) Euro 176 (22 a lezione)

  • “modulo avanzato” (60 minuti individuali) Euro 240 (30 a lezione)

In alternativa per alcuni strumenti sono attivati corsi collettivi “propedeutici”, ovvero 24 lezioni di un’ora in compresenza con 6 alunni, al costo complessivo di Euro 150.

Per verificare l’interesse dell’alunno è possibile frequentare un minicorso di prova – Euro 30 (3 lezioni settimanali in compresenza di max 4 alunni)

Per le famiglie che lo richiedono (termine entro marzo 2020) è possibile far sostenere all’alunno a fine anno unesame per la certificazione delle competenze raggiunte, alla presenza di un commissario esterno proveniente da Liceo Musicale o Conservatorio.

LE QUOTE SONO DETRAIBILI COME SPESE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI?

Si. In base alla circolare n.7/E del 4/4/17 dell’Agenzia delle Entrate, producendo le attestazioni dei bonifici e la dichiarazione della scuola che il progetto è inserito nel Piano dell’Offerta Formativa.

COME SI FA AD ISCRIVERSI AI CORSI?

Dopo avere verificato con la segreteria del progetto Musicascuola i giorni di lezione e i docenti disponibili nel vostro Istituto, accedete al sito dell’Associazione Musicaper, www.associazionemusicaper.it, cliccate su Musicascuola, oppure “accesso nuovi utenti”.

Seguendo le facili istruzioni riceverete il vostro account musicascuola, con il quale potrete sempre consultare (anche da smartphone scaricando l’apposita app.) il calendario lezioni, la situazione dei pagamenti, le valutazioni dell’alunno, ed esprimere a vostra volta una valutazione sul docente e sul servizio ricevuto.

Per INFO e ASSISTENZA chiamare 051 0517173 (lun-ven 10-13 /13.30-17.30).

MUSICASCUOLA: LA RICERCA DELLA QUALITA’

Se non c’è qualità non c’è musica e non c’è educazione. Per questo:

– I docenti sono selezionati attraverso prove pratiche di esecuzione e didattica, aggiornati annualmente per contratto, valutati dalla direzione e dagli utenti.

– Le retribuzioni dei docenti sono adeguate alla professionalità richiesta, e favoriscono la continuità didattica

– le attività Musicascuola sono inserite nel piano dell’offerta formativa della scuola e tendono ad integrarsi con la vita complessiva dell’istituto.

– le metodologie didattiche sono indirizzate a percorsi di apprendimento reali, seguendo i quali gli alunni, pur nell’ambito delle proprie attitudini, possono conseguire autonomia esecutiva, conoscenza del linguaggio musicale e del codice, consapevolezza della struttura e dei risvolti espressivi dei vari generi.

– per le famiglie che lo richiedono, come sopra indicato, è possibile sostenere a fine anno un esame per conseguire la certificazione del livello raggiunto.

Il progetto completo al seguente link:

http://www.associazionemusicaper.it/associazionemusicaper.it/PROGETTO_MUSICASCUOLA.html